Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

L’uomo e le sue vicissitudini

Ripensare oggi l'antropologia filosofica

20,00

Dettagli

 Autore: Roberto Gallinaro  Pagine: 320  Formato: 14,5x21  ISBN: 9788868795559

Categoria: Collana: Product ID: 3953

Descrizione

Vicissitudini umane, accadimenti storici e scoperte scientifiche degli ultimi decenni sentenziano inesorabilmente che l’uomo è un essere provvisorio in confronto all’evoluzione dell’universo in cui vive e alla storia biologica di cui è partecipe. Intanto indaga su se stesso, interpreta e inventa vita. La “persona umana” non si arrende all’incertezza e non si consegna ai labirinti del provvisorio. Il volume entra in dialogo con ciò che l’uomo dice di se stesso in tempi di crisi, mentre rivolge attenzione all’antropologia filosofica classica, saggiandone la consistenza e la fondatezza dell’offerta ancora per la contemporaneità. Un viaggio, insomma, per continuare a pensare e sperare fra passato e futuro per riproporre un presente più ricco di senso, a pensare e pensarsi come protagonisti delle proprie vite, alla ricerca di un orizzonte stabile per l’esistenza personale e delle comunità umane.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’uomo e le sue vicissitudini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHIUDI
CLOSE