Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Una libertà più grande: la biotecnologia, l’amore e il destino umano

Un dialogo con Hans Jonas e Jurgen Habermas

15,00

Dettagli

 Autore: Stephan Martin Kampowski  Pagine: 232  Formato: 15,5x24cm  ISBN: 9788882725556

COD: item501 Categoria: Collana: Product ID: 2125

Descrizione

Quale è il significato della biotecnologia nella prospettiva della libertà e del destino umano, la cui realizzazione ultima è nella vita di comunione interpersonale? Forse minaccia a farci perdere la nostra stessa umanità, insieme alla sua facoltà suprema, che è l’amore? Esaminando il contributo di Hans Jonas e di Jurgen Habermas al dibattito attuale sulle promesse e sfide della biotecnologia, questo libro cerca di orientare il lettore partendo da tre categorie fondamentali che definiscono l’esistenza umana, e che in quanto tali sono condizioni della possibilità di amare: la vita,la responsabilità e la spontaneità.