Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Islam: un problema politico

Decimo Rapporto sulla Dottrina sociale della Chiesa nel mondo

16,00

Dettagli

 Autore: Giampaolo Crepaldi - Stefano Fontana (a cura di)  Pagine: 240  Formato: 14,5x21  ISBN: 9788868796761

Descrizione

La presenza dell’islam in Europa ne fa già oggi un “problema politico”, come dice il titolo del Rapporto ma, continuando le attuali tendenze demografiche e immigratorie, lo sarà sempre di più in futuro. Questo tema, in altre parole, non mancherà nell’agenda della comunità politica per i prossimi anni. Con la sua analisi dell’islam come problema politico, il volume invita ad una profonda riflessione sulla religione, le religioni, la vita politica e la pace, sostenendo, in fondo, che essa non può essere conseguita cancellando le identità delle religioni e, quindi, il loro rapporto con la verità della politica. Le religioni hanno una propria identità, una struttura dottrinale e di prassi che la politica non può e non deve annullare in un generico “supermercato delle religioni” considerate tutte uguali e quindi sostanzialmente indifferenti al potere politico. Piuttosto, il potere politico deve “guardare in faccia” le religioni per comprendere il loro impatto nella vita pubblica della comunità.

Con saggi di: Stefano Fontana, Lorenza Formicola, Giulio Meotti, Centro Studi Livatino.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Islam: un problema politico”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *