Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Dinamiche transculturali e soggettività di confine nei luoghi della cura

15,00

Dettagli

 Autore: Federica Baldi  Pagine: 240  Formato: 15,5x24cm  ISBN: 9788882726478

COD: item576 Categoria: Collana: Product ID: 2200

Descrizione

La presenza di nuove soggettività nei luoghi della cura, i pazienti immigrati, pone i servizi socio-sanitari di fronte al difficile compito di rispondere ai bisogni di persone provenienti da universi culturali e linguistici plurimi e differenziati. è opinione condivisa considerare la “distanza culturale” una variabile significativa per comprendere le complesse dinamiche di inclusione e di partecipazione dell’immigrato nei luoghi della cura e, più in generale, nel paese di accoglienza. Chi si accinge ad entrare in un rapporto terapeutico con i pazienti provenienti da altre culture, “depositari di una alterità” rispetto alla quale occorre riuscire a trovare strumenti di mediazione terapeutica e comunicativa è chiamato ad apprendere un nuovo habitus professionale e nuovi stili di assistenza, capaci di promuovere una nuova cultura educativa della mediazione nei luoghi di cura.