Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Il Sessantotto

Macerie e speranza

12,00

Dettagli

 Autore: Giovanni Formicola  Pagine: 128  Formato: 12,2x19  ISBN: 9788868796716

Categoria: Product ID: 4327

Descrizione

L’autore offre al lettore due saggi di natura storica sul Sessantotto, con un approfondimento sulla vicenda della «città-stato» di Fiume.

L’elemento che accomuna i due testi è il tema della «Rivoluzione» e della «Contro-Rivoluzione», che l’Autore mutua da Plinio Corrêa de Oliveira. Formicola tratta del Sessantotto e di Fiume con abbondanza di riferimenti e con spessore di riflessione. Fra i maestri che ispirano le sue valutazioni vi è Eric Voegelin. Non mancano numerosi richiami ad altri autori, cattolici e non, come pure al Magistero della Chiesa.

Questi scritti di Giovanni Formicola provocano una riposta, che potrà essere di adesione o di rifiuto, di accettazione o di critica; tuttavia, di certo non possono essere ritenuti insignificanti, né improduttivi. Essi invocano una presa di posizione e, di conseguenza, un impegno personale. Per quanto riguarda il Sessantotto, Formicola vi vede la «cifra» storica del tragico realizzarsi dello spirito rivoluzionario nel XX secolo (dalla Prefazione di Mauro Gagliardi).

Epperò non chiude alla speranza, non solo teologale. Gli effetti di certe premesse ideologiche ormai sono vita vissuta, ed è difficile che l’uomo voglia perseverare ancora a lungo tra le macerie di un mondo senza e contro Dio.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il Sessantotto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *