Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

La stagione del disgelo

Il Vaticano, l'Unione sovietica e la politica di Centro sinistra in Italia (1958-1963)

16,00

Dettagli

 Autore: Pietro Neglie  Pagine: 196  Formato: 14,5x21cm  ISBN: 9788882725082

COD: item476 Categoria: Collana: Product ID: 2100

Descrizione

Tra la fine degli anni Cinquanta e l’inizio del nuovo decennio l’Italia cambia profondamente e cambiano anche i connotati della Guerra Fredda. Si inizia a parlare di disgelo, di distensione: le due superpotenze, pur tra mille difficoltà, tentano di impostare un nuovo rapporto, che spesso trova il punto di incontro o di criticità nell’Italia. Uscita dal periodo degasperiano, sottoposta a un progresso industriale ed economico senza precedenti, l’Italia prova ad allargare l’area di governo ai socialisti. Sono le prime prove del centro sinistra. Disgelo e centro sinistra. In che modo sono correlati? Quanto influisce nelle vicende italiane il mutato clima internazionale? Qual è il ruolo del Vaticano nell’avvicinamento tra socialisti e democristiani in Italia e tra i due blocchi nel mondo? Qual è la posizione di Mosca rispetto a un centro sinistra che dovrà isolare i comunisti?