Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Dio è morto?

Un vescovo del nostro tempo in dialogo con Drieu Godefridi

16,00

Dettagli

 Autore: André-Joseph Léonard  Pagine: 192  Formato: 13,5x21  ISBN: 9788868795702

Categoria: Product ID: 4136

Descrizione

La Chiesa accompagna da duemila anni lo sviluppo della società occidentale, che oggi come mai prima si trova ad affrontare tensioni e sconvolgimenti profondi dovuti a cause molteplici, complesse, che si intrecciano tra loro: la globalizzazione, il libero marcato, le biotecnologie, l’emergere di nuove libertà. I confini si spostano, si assottigliano, finiscono quasi per scomparire e l’uomo, attraverso il suo sapere e la sua libertà, apre da sé e per sé un vasto campo di esperienze e di possibilità senza precedenti. Dei nuovi modi di essere.

Per coloro che hanno fede nella Rivelazione divina, le auto-trasformazioni di questa “immagine” di Dio che è l’umanità, non possono non suscitare delle domande: ciò che sta accadendo è ciò che Dio ha voluto? Ciò che l’uomo crea – o distrugge –, acquista un significato, un senso, mediante la fede? La Chiesa è ancora oggi un testimone credibile e attendibile di fede vissuta?

Questi interrogativi, compresi nella loro dimensione sociale e politica (eutanasia, aborto, omosessualità, manipolazioni genetiche, tutela della natura) animano queste conversazioni.

Le parole di Mons. Léonard possono piacere o meno, ma certamente non lasceranno indifferente il lettore che, credente o non credente, troverà in queste pagine la possibilità di un confronto, di un dialogo. Ed è questo ciò di cui il nostro secolo, ovviamente, ha più bisogno. Con urgenza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dio è morto?”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *