Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com
La bellezza salverà il mondo

«Il Mondo, più che di profezie, ha bisogno di profezia, cioè di uno sguardo capace di scorgere una realtà presente che promette l’infinito […], e l’infinito è la fraternità universale riconciliata in Cristo, la fraternità che non è soltanto un progetto ideologico, politico, economico, ecologico, che prima o poi scade in violenza, ma una speranza, fondata dalla e sulla fede in Cristo presente, e che si realizza come carità» [Mauro Giuseppe Lepori, ocst].

A quanti hanno sostenuto la decisione di annullare un corso dello scrittore Paolo Nori su Fëdor Dostoevskij all’Università Bicocca di Milano, di combattere il “nemico” cancellando la memoria storica, culturale e religiosa di un popolo, ci sentiamo di rispondere con le parole del p. Mauro Giuseppe Lepori, Abate generale dell’Ordine cistercense, pronunciate pochi mesi fa proprio alla presentazione di un libro di Vladimir Solov’ëv su Fëdor Dostoevskij, curato da Giuseppina Cardillo Azzaro e Pierluca Azzaro, alla quale hanno partecipato S.Em. il metropolita Hilarion di Volokolamsk (Presidente del Dipartimento per le relazioni esterne del Patriarcato di Mosca), S.Em. il cardinale Pietro Parolin (Segretario di Stato Vaticano) e S.E. Alexander Avdeev, ambasciatore della Federazione Russa presso la Santa Sede.

Oscurare e oltraggiare la conoscenza e la memoria di un grande scrittore, quale è stato Dostoevskij, così come di tutta la grande tradizione letteraria e culturale russa significa non aver alcun interesse per la pace e voler solo alimentare uno scontro.

David Cantagalli

Aggiungi commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *