Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Generare un figlio.

Che cosa rende umana la generatività?

12,50

Dettagli

 Autore: Pierpaolo Donati  Pagine: 112  Formato: 19x12,2cm  ISBN: 9788868794774

COD: item991 Categoria: Collana: Product ID: 2853

Descrizione

Da tempo si stanno diffondendo varie modalità di avere un figlio che prescindono dalla relazione fra due genitori naturali, mediante tecniche di laboratorio che combinano i gameti maschili e femminili ricevuti da varie persone. Ci si chiede allora: in queste condizioni, chi o che cosa genera un figlio? Chi è ‘genitore’? Lo è chi dona il materiale biologico, o lo sono i tecnici del laboratorio, o chi si assume il compito di prendere con sé e allevare il nascituro?  La risposta, dice Donati, deve essere data dal punto di vista del figlio, e non solo dal lato della genitorialità. L’identità personale del figlio giace nella relazione fra coloro che lo hanno generato. Chi genera non sono gli individui come tali; chi genera è la loro relazione. Questo è il punto che bisogna comprendere. Ciò che qualifica come umana la generazione di un figlio è la struttura uomo-donna e la qualità intersoggettiva di quella relazione.