Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Cavalieri e principesse

Donne e uomini sono davvero differenti (ed è bello così)

17,00

Dettagli

 Autore: Giuliano Guzzo  Pagine: 256  Formato: 21x14,5cm  ISBN: 9788868794408

RASSEGNA STAMPA

Donne e uomini si nasce o si diventa? Vi sono reali differenze tra i sessi? Secondo una corrente di pensiero oggi dominante, non solo non vi sarebbero differenze significative tra uomo e donna, se non nella forma dei cosiddetti stereotipi di genere, ma laddove queste sono ancora presenti sarebbero da contrastare, pena il permanere di odiose discriminazioni. Ebbene, questo libro – chiarito che differenza sessuale e discriminazione sessista non sono affatto l’una la premessa dell’altra – va nella direzione opposta, dimostrando, sulla base di centinaia di studi scientifici, quanto il senso comune ha sempre colto con chiarezza: donne e uomini sono davvero differenti! In tutto: dalle preferenze dei colori a quelle dei giochi dell’infanzia, dal funzionamento del cervello allo stile comunicativo, dal modo di guidare l’automobile a quello di sognare, da come organizzano il lavoro a come s’innamorano e vivono le relazioni. La differenza tra i sessi viene così pienamente riscoperta non solo come realtà naturale e in alcun modo culturalmente riducibile, ma anche come strepitosa occasione attraverso la quale uomini e donne hanno la possibilità di ritrovare loro stessi e, soprattutto, le ragioni per cui – per quanto i tempi cambino e la tecnologia possa ancora progredire – non potranno mai, proprio mai fare a meno gli uni delle altre.

COD: item997 Categoria: Product ID: 2859

Descrizione

Donne e uomini si nasce o si diventa? Vi sono reali differenze tra i sessi? Secondo una corrente di pensiero oggi dominante, non solo non vi sarebbero differenze significative tra uomo e donna, se non nella forma dei cosiddetti stereotipi di genere, ma laddove queste sono ancora presenti sarebbero da contrastare, pena il permanere di odiose discriminazioni. Ebbene, questo libro – chiarito che differenza sessuale e discriminazione sessista non sono affatto l’una la premessa dell’altra – va nella direzione opposta, dimostrando, sulla base di centinaia di studi scientifici, quanto il senso comune ha sempre colto con chiarezza: donne e uomini sono davvero differenti! In tutto: dalle preferenze dei colori a quelle dei giochi dell’infanzia, dal funzionamento del cervello allo stile comunicativo, dal modo di guidare l’automobile a quello di sognare, da come organizzano il lavoro a come s’innamorano e vivono le relazioni. La differenza tra i sessi viene così pienamente riscoperta non solo come realtà naturale e in alcun modo culturalmente riducibile, ma anche come strepitosa occasione attraverso la quale uomini e donne hanno la possibilità di ritrovare loro stessi e, soprattutto, le ragioni per cui – per quanto i tempi cambino e la tecnologia possa ancora progredire – non potranno mai, proprio mai fare a meno gli uni delle altre.

CHIUDI
CLOSE