Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

L’ampliamento della ragione

Lógos greco e lógos cristiano a partire dal Discorso di Ratisbona

8,00

Dettagli

 Autore: Giandomenico Piegari  Pagine: 72  Formato: 12,2x19  ISBN: 9788868797294

Categoria: Product ID: 4689

Descrizione

La ricerca teologica contemporanea appare sempre più orientata ad operare una scissione tra cristianesimo e pensiero greco; quest’ultimo sarebbe stato come “aggiunto” arbitrariamente dalla Chiesa alla fede dei primi apostoli e andrebbe dunque rimosso per poter cogliere il messaggio di Gesù nella sua purezza originaria. Per i fautori della separazione tra teologia e lógos greco, la metafisica classica non rappresenta più uno strumento utile a render ragione della fede; essa è, al contrario, una sorta di retaggio obsoleto, un paramento inutile ed ingombrante che risulta, in ultima analisi, solo di intralcio allo sviluppo di una riflessione teologica libera e adulta.

Ma le cose stanno veramente così?

A partire dal discorso di Papa Benedetto XVI tenuto a Ratisbona nel 2006, l’autore riflette sulla legittimità di questo processo di de-ellenizzazione, analizzandone le origini storiche, le intrinseche incongruenze e le inevitabili ricadute sul pensiero teologico e sul rapporto che lega fede, ragione e conoscenza.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’ampliamento della ragione”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *