Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

L’antropologia personalistica di Nunzio Galantino

19,00

Dettagli

 Autore: Pietro Groccia  Pagine: 368  Formato: 14,5x21  ISBN: 9788868794002

Categoria: Product ID: 3692

Descrizione

L’adulterazione della vita, determinata dagli esiti infausti del post-umano, ci mette dinanzi ad una esclusiva emergenza antropologica. Infatti «intorno all’uomo si pronunziano, oggi più che mai, parole contrastanti, come contrastanti sono le prospettive che lo riguardano» (N. Galantino). La riflessione che viene offerta in questo volume si origina dalla presa di coscienza dei riduzionismi antropologici che hanno caratterizzato la parabola anti-umanistica del Novecento.

Nella rivisitazione del vasto e pluriforme panorama delle antropologie del Novecento, referente storico e teorico dell’autore è il filosofo e teologo italiano Nunzio Galantino, il cui percorso – di ispirazione fenomenologico-personalista – si propone, attraverso categorie di pensiero personali – relazione/reciprocità –, di superare le varie forme di anti-umanesimo contemporaneo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’antropologia personalistica di Nunzio Galantino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*