Chiudi
0577 42102 cantagalli@edizionicantagalli.com

Desocializzazione

La crisi della post-modernità

15,50

Dettagli

 Autore: Matthew Fforde  Pagine: 390  Formato: 14x21cm  ISBN: 9788882722036

COD: item050 Categoria: Collana: Product ID: 1674

Descrizione

In questa critica d’ispirazione cristiana della post-modernità, la Gran Bretagna appare come un laboratorio per molte delle tendenze che vanno diffondendosi in Occidente e dunque anche in Italia. Secondo l’autore la dinamica che più caratterizza la società post-moderna è il venir meno dei legami sociali.